3 domande sul marketing della tua Farmacia

Il marketing è una scienza precisa e se applicata in modo corretto porta inevitabilmente risultati interessanti. Leggi le tre domande che i nostri consulenti pongono sempre ai titolari di Farmacia, e scopri se ti ritrovi nella risposta tipica.

Tutti gli esercizi commerciali devono fare marketing per portare avanti l’attività, anche la Farmacia

Prima delle tre domande, però, facciamo un passo indietro, e pensa ad attività commerciali come negozi di scarpe, profumerie, abbigliamento, negozi di elettronica e altro: ognuna di loro riserva un budget da investire in pubblicità, promozioni, sconti e offerte in particolari periodi dell’anno, e i risultati parlano chiaro: per esempio, lo sapevi che il Black Friday nel 2019 ha generato vendite per 7,4 miliardi di dollari nel mondo?

Comunicare la propria offerta è un’attività importante per qualsiasi attività commerciale, e lo è in maniera ancor più preponderante nel momento in cui le informazioni che il cittadino, cliente, paziente deve percepire siano di carattere sanitario.

Certo, molti clienti entrano in Farmacia perché ammalati o perché hanno bisogno di prodotti che possono trovare solo lì, ma come puoi sapere che verranno proprio da te e non dalla concorrenza? È per questo motivo che è meglio fare subito il primo passo e adottare una strategia di marketing.

Le tre domande

  • Quanto spendi mensilmente in marketing?
  • Fai pubblicità o informazione?
  • Come comunichi?

Queste le classiche domande che i nostri consulenti pongono ai tuoi colleghi farmacisti, e spesso la risposta è:

Onestamente non spendo nulla, faccio qualche volantino con le offerte, ho le fidelity card e un po’ di foglietti in Farmacia attaccati agli espositori in plexiglass (momento di imbarazzo).

Fanno eccezione le farmacie di nuova apertura, che in molti casi sfruttano sin dall’inizio concetti innovativi, anche grazie a consulenti, vetrinisti, o architetti che li consigliano su come e dove esporre i prodotti sugli scaffali.

Che cosa puoi fare: i primi passi

Che ti sia ritrovato o meno in quella risposta, ci è chiaro che le tue attività di farmacista ti tengano molto occupato, e che ti manchi sia il tempo che le conoscenze specifiche sul tema della comunicazione: Farmasi infatti ti accompagna nella ricerca della soluzione più adatta alle tue esigenze: non siamo solo produttori (di croci a led, bacheche elettroniche, insegne, Ledwall ecc.) o consulenti: diamo molta importanza alla visione di insieme e all’integrazione degli ultimi ritrovati tecnologici con le tue esigenze specifiche.

In buona sostanza: lo scopo dei sistemi di comunicazione, del digital marketing e del digital signage deve essere il profitto della tua attività, ma è importante utilizzarli anche per fare informazione: mescolare scientemente le informazioni di carattere sanitario con le offerte sui prodotti aumenta il livello di attenzione e di resa del mezzo di comunicazione.

Immagina un monitor su cui:

  • Illustriamo gli effetti negativi del sole d’estate sulla pelle, e subito dopo una promo su un filtro solare.
  • Comunichiamo gli effetti della zanzara tigre, e immediatamente dopo diamo la soluzione su come proteggere il tuo cliente e i suoi bambini.
Scopri il coefficiente di visibilità della tua Farmacia

Questo ci rende ben differenti da un insegnista, un architetto, un rivenditore di ledwall o una qualsiasi software house: noi poniamo al centro il Farmacista mettendo l’esperienza dei nostri consulenti al tuo servizio, per risolvere i problemi di mancanza di comunicazione di cui la maggior parte delle Farmacie soffre oggi in Italia, e dopo aver calcolato il tuo coefficiente di visibilità procediamo allo studio di una strategia per rendere la tua Farmacia una vera e propria Farmacia di Domani!

Vuoi conoscere il coefficiente di visibilità della tua Farmacia?
Prenota una telefonata, lo calcoleremo gratis per te.
Contattaci subito!